Assicurati che ciascun utente della rete di blockchain sia autenticato e che ogni transazione sia valida

La tecnologia di blockchain rappresenta nuove opportunità significative per trasformare il modo in cui vengono condivisi i dati e viene trasferito il valore, ma insieme ai vantaggi arrivano nuove sfide. Uno dei principali ostacoli a un'adozione più ampia della blockchain è la risoluzione di un problema critico: la sicurezza.

Poiché le organizzazioni continuano a trovare casi d'uso nuovi e innovativi per la blockchain, la sicurezza deve essere incorporata sin dall'inizio. Solo assicurandoci che ogni transazione inviata alla blockchain sia firmata digitalmente utilizzando chiavi di firma adeguatamente protette e che la logica del consenso sia salvaguardata dalle manomissioni, possiamo far progredire il nostro uso di questa tecnologia di trasformazione e raccogliere i frutti che promette.

Gli HSM nShield Entrust e i Professionl Services possono aiutare la tua organizzazione a sviluppare e implementare applicazioni di blockchain sicure e scalabili.

    Sfide

    Autenticazione dei partecipanti

    Prima che le persone possano accedere a un libro mastro distribuito, devono essere autenticate utilizzando metodi altamente sicuri.

    Transazioni affidabili

    I partecipanti di una rete hanno bisogno della garanzia che ciascuna transazione possa essere considerata attendibile. In caso contrario, la fiducia nella rete stessa sarà messa in discussione.

    Protezione delle chiavi

    Sebbene la stessa tecnologia blockchain si sia dimostrata a prova di manomissione, le chiavi crittografiche sono essenziali per proteggere l'accesso a una rete distribuita e garantire che le transazioni siano valide. Queste chiavi possono diventare vulnerabili e possono essere rubate tramite violazioni della rete, come si è visto negli attacchi agli scambi di criptovaluta negli ultimi anni.

    Soluzioni

    Autenticazione a più fattori

    Simile al settore bancario e ad altri settori, stabilire la fiducia in una rete blockchain dipende da una forte autenticazione degli utenti e dei dispositivi partecipanti, sostenuta da processi crittografici. Le organizzazioni di tutto il mondo si affidano agli HSM nShield Entrust come base dei loro metodi di autenticazione dell'utente ad alta garanzia.

    Firme digitali

    Le transazioni inviate alla blockchain vengono firmate digitalmente utilizzando una chiave privata per confermare che la voce proviene dall'utente e per prevenire eventuali alterazioni. Gli HSM nShield Entrust proteggono le chiavi di root sottostanti utilizzate per l'emissione e la revoca delle chiavi private.

    Protezione avanzata per le Chiavi di root

    Gli HSM nShield Entrust forniscono una protezione a prova di manomissione certificata FIPS per le chiavi radice che sono alla base dell'autenticazione dell'utente di rete e della convalida delle transazioni. Gli HSM nShield comprovati sul campo sono disponibili in una gamma di fattori di forma e livelli di prestazioni per adattarsi ad ambienti particolari.

    Vantaggi

    Fornire la Root of Trust

    Gli HSM nShield Entrust forniscono una solida root of trust per le chiavi e le operazioni crittografiche che consentono alle organizzazioni di creare, distribuire e gestire reti di transazioni basate su blockchain con fiducia.

    Sicurezza

    Gli HSM nShield Entrust forniscono una protezione leader per le chiavi di root che soddisfa anche i requisiti di sicurezza più stringenti.

    Scalabilità

    Gli HSM di Entrust nShield possono essere raggruppati per maggiori prestazioni e disponibilità, consentendo la scalabilità delle operazioni di blockchain senza sacrificare la sicurezza.

    Maggiore conformità

    Gli HSM nShield Entrust soddisfano le certificazioni FIPS 140-2 Livello 3 e Common Criteria EAL 4+, il che significa che le organizzazioni in ambienti altamente regolamentati possono eseguire strategie di blockchain soddisfacendo i requisiti di conformità.

    Risorse

    Sintesi della soluzione: Protezione della blockchain

    Poiché le organizzazioni continuano a trovare casi d'uso nuovi e innovativi per la blockchain, la sicurezza deve essere incorporata sin dall'inizio. Scarica la sintesi della nostra soluzione per scoprire in che modo gli HSM nShield Entrust aiutano a fornire una root of trust alle applicazioni di blockchain.

    Scheda tecnica: nShield Connect

    Gli HSM nShield Entrust generano e archiviano le chiavi di root che sono alla base delle reti di libro mastro distribuito in hardware certificato FIPS a prova di manomissione.

    Prodotti correlati

    Chatta adesso